mercoledì 24 ottobre 2007

COL VIZIETTO CI SI NASCE: PAROLA DELLA REGIONE TOSCANA!

La foto ha in primo piano un neonato, dolcemente addormentato con sul polso il braccialetto di riconoscimento usato negli ospedali. Sopra però non c’è scritto il nome, Antonio o Francesca, Jessica o Andrea, ma la parola “homosexual”.Di fianco, lo slogan: “L’orientamento sessuale non è una scelta”. Un manifesto che presto comparirà negli spot televisivi, nelle pagine pubblicitarie, su cartoline e depliant da distribuire e su manifesti da affiggere sui muri dei pubblici. Questa la campagna-shock, destinata a far discutere, scelta dalla Regione Toscana per combattere le discriminazioni per “orientamento sessuale e identità di genere”. La campagna è sostenuta da “Ready”, la nuova Rete di Comuni, Province e Regioni italiane, che parteciperà al Festival della Creatività, in programma alla Fortezza da Basso di Firenze dal 25 al 28 ottobre prossimi. Il manifesto è stato ceduto gratuitamente alla Regione Toscana dalla Fondazione canadese Emergence, che lo aveva utilizzato la scorsa primavera per la giornata mondiale contro l’omofobia con il patrocinio del governo del Quebec, dell’agenzia di salute canadese e della città di Montreal.
Panorama.it

Con le buone o con le cattive! Questa è la consegna del nuovo regime...e se il pensiero unico conforme non vi è ancora entrato in testa con le buone, ecco pronta la massiccia opera di propaganda, finanziata ovviamente con i soldi pubblici, atta al definitivo lavaggio del cervello. Ancora una volta tra l'altro si finge di non vedere la pericolosità dei messaggi lanciati. L'orientamento sessuale non è una scelta? Se sono le istituzioni a dichiararlo, come risponderanno le istituzioni quando a farsi scudo di questa convinzione in un aula di tribunale saranno dei pedofili o dei maniaci stupratori o qualsiasi altro deviato criminale affetto da devianze sessuali? Sia chiaro, nessuna di queste devianze ha nulla a che vedere con l'omosessualità in quanto tale, ma è il messaggio lanciato che è pericoloso, scriteriato e incosciente. Inoltre, se davvero certi orientamenti sono scelte "genetiche", i programmi di eugenetica selettiva messi in atto dal regime Nazista non erano poi così folli e campati in aria come vorrebbero farci credere, anzi... Contenti loro.
L'Ostile

23 commenti:

nuovopatriota ha detto...

Eheheh... devo dire che mi hai preceduto con il post. Ero titubante tra due.. alla fine ne ho scelto un terzo..
;)
Ottima scelta! questa affermazione farà la gioia di Luxuria!

+nuovopatriota+
[fermane uno... ne spunteranno altri cento!]

Imperterrito ha detto...

Ma tu ci sei o ci fai? Come cazzo fai a paragonare l'amore di una persona per un'altra dello stesso sesso con la "devianza" di pedofili o stupratori. Un post veramente idiota, scritto da una persona ignorante e gretta.

Imperterrito

impertito ha detto...

Vedi imperterrito l'ignorante sei tu che non capisci la differenza tra l'affermare che l'omosessualità può essere tranquillamente un vizio o una scelta oppure al limite un istinto che si manifesta grazie a determinate condizioni ambientali e sociali, contro l'affermare (in maniera categorica) che l'omosessualità è una caratteristica GENETICA e su questo basare una campagna che cerca di combattere la discriminazione ma che in realtà inevitabilmente porterà ad una discriminazione *CERTIFICATA* da una patente genetica.
Il rischio di spiegare certi comportamenti sessuali esclusivamente come frutto di una differenza genetica, apre alla possibilità di giustificare paradossalmente anche altre abitudini sessuali ben diverse.

Imperterrito ha detto...

Anche ammesso, e non concesso, che l'essere pedofilo, o stupratore, ci venga dal DNA...questo non lo giustifica!! Che paragone è metterere a confronto due persone dello stesso sesso (adulte, maggiorenni e consenzienti) che si amano, con i pedofili e gli stupratori? Pedofilia e stupro NON SONO abitudini sessuali diverse ma crimini, violenze, perpetrate ai danni di soggetti più deboli.

Il paragone non regge, non esiste proprio.

Imperterrito

l'Ostile ha detto...

Imperterrito, forse ti è sfuggito questo passo del mio post "Sia chiaro, nessuna di queste devianze ha nulla a che vedere con l'omosessualità in quanto tale"...che, tradotto in imperterritese, significa "l'omosessuale non è un criminale, e ha a che fare con pedofilia, sadismo e altro quanto un etero". Chiaro? Per quanto mi riguarda, ti voglio stupire, l'omosessualità non è un problema...diventa un problema quando da "vizietto" come lo chiamo io, vuole assurgere a modello sociale, o pretenderebbe riconoscimenti che non gli sono dovuti, così come non sono dovuti ai poligami o ai zoofili. Il mio blog tra l'altro è dedicato a un uomo che ha amato anche altri uomini oltre alle donne...ma su questo mi spiegherò meglio in seguito.

La presunta origine genetica è solo un idea artificiosa e rischiosissima! Perché solleva l'individuo dalle responsabilità delle sue scelte, da un lato, e perché dall'altro agevola qualsivoglia ideologia razzista che viene legittimata a sostenere qualsivoglia teoria di superiorità o diversità congenita. Messa così ti è più chiara?

filippo84 ha detto...

Bravo Ostile! Concordo con il tuo commento. ;)
Personalmente anche per me l'omosessualità, se considerata in sé e per sé, NON rappresenta né un problema né una minaccia individuale o collettiva che sia. Il problema però sorge nel momento in cui viene elevata (esplicitamente o implicitamente) a stile di vita "sublime", a condizione "superiore" dell'umanità, e, soprattutto, quando SI HA LA PRETESA (per non dire prepotenza) di inculcare una visione univoca, indiscutibile, intransigente del fenomeno. Quel manifesto va proprio in questa ultima direzione.

nuovopatriota ha detto...

Che classe!
i soliti commenti alla "ImperterritA".
Il primo lo metto certamente in cornice: da applausi!
Caro Ostile, la sola considerazione di risposta ti fa onore: meritava ZERO, come da partenza..

+nuovopatriota+
[l'esule politico che mazzia!]

messinese ha detto...

Ciao, non commento il post perchè ho poco da commentare, sono d'accordo con te. Ti faccio i complimenti per il blog che ho appena scoperto. Continua così.

Imperterrito ha detto...

Non credo che l'intento del manifesto sia quello di portare a "modello" l'omosessualità. Il messaggio è diverso: si vuole soltanto cercare di far luce sul fenomeno, per chi non ci arriva da solo. Far capire al grande pubblico che i gay non vanno ne discriminati, ne enfatizzati, ne altro. Trattati, alla pari, come tutte le altre persone, ne più ne meno.

E di gente gretta, ignorante ed ottusa ce n'è ancora parecchia ti assicuro...un caso per tutti...il nuovopatridiota che, proprio in questi commenti (e nel suo blog) dimostra tutta la sua idiozia e l'incapacità di scrivere due righe (due di numero!) che siano costruttive, e non semplici insulti o "leccatine" verso chi la pensa come lui.

Imperterrito

P.S. Per il nuovopatridiotacicciotello...hai notato che non rispondo neanche più ai tuoi commenti idioti? Non meriti nemmeno quello...a smerdarti, e ridicolizzarti, ci pensi da solo! ;)

filippo84 ha detto...

Dio, che palle Imperterrito! Vediamo se così capisci meglio. Quel manifesto recita: "L'orientamento sessuale non è una scelta", il che lascia intendere che l'omosessualità sia congenita. Ne siamo davvero sicuri? E se dipendesse invece (anche) da qualcos'altro? Puoi escluderlo? Credo proprio di NO.

nuovopatriota ha detto...

Filippo... perdi ancora il tuo tempo a ragionare con questo troll?

+nuovopatriota+
[mai domi! il vero patriota è irriducibile!]

Imperterrito ha detto...

@filippo84: io non posso escluderlo ma l'hanno escluso recenti, documentate, serie, ricerche scientifiche. O pensi di saperne di più tu?

@nuovopatridiotacicciotello: tu perchè allora continui a rispondermi con delle cazzate? Almeno filippo84 tenta un dialogo.

Imperterrito

filippo84 ha detto...

Per Imperterrito

Gli studi in merito sono più controversi di quanto tu creda.
E poi voglio aggiungere un'altra cosa: secondo me l'omosessuale NON è molto discriminato socialmente, per cui manifesti come quello servono solo ad orientare ideologicamente l'opinione pubblica (su pressione di vere e proprie lobbies). Senza queste trovate gli omosessuali ne avrebbero a guadagnare sotto il profilo della considerazione e percezione altrui, fidati!

Imperterrito ha detto...

"secondo me l'omosessuale NON è molto discriminato"

...non è MOLTO discriminato? Quindi un po' lo è, per tua stessa ammissione. Per non parlare di quello che ne pensa la chiesa che, tu lo voglia ammettere o meno, è il primo partito in Italia.

Poi una prova evidente dell'ignoranza e grettezza che c'è in giro puoi averla visitando il sito del patriota cicciottello. Omofobo e gay latente allo stesso tempo! ;)

Imperterrito

Filippo84 ha detto...

Offendere nuovopatriota dandogli del "gay latente" equivale a considerare la condizione dell'omosessuale non così normale o dignitosa, altrimenti l'avresti offeso apostrofandolo diversamente. Non trovi? Spiacente Imperterrito, ma stavolta ti sei fregato da solo. ;)

nuovopatriota ha detto...

Ma l'autolesionismo di questo povero troll fallito e unico superstite della ghenga del padridiota finirà mai?
ahahahahahahahah...

+nuovopatriota+
[dialogo coi clandestini: con la mazzetta in mano!]

Imperterrito ha detto...

@filippo84: ovviamente sei anche incapace di leggere (vabbè essendo leghista non dovrebbe sorprendermi). Io ho dato del "gay latente" al patridiotacicciottello perchè PER LUI è la peggiore offesa che gli si possa fare. Io l'apostrofo con idiota-cicciottello ma quando gli do del gay non lo faccio per offenderlo, ma solo per fargli vedere quello che lui non vuole vedere. Ossia che, in fondo in fondo, per quanto si ostini a negarlo lo è fin nel midollo.

@nuovopatridiota: il tuo ultimo post, dove parli di censura, è il massimo. Detto da uno che non permette commenti al suo blog...ridicolo!!!

Imperterrito

P.S. I tuoi tentativi di difenderlo (filippo84) sono, quasi, più penosi dei suoi ridicoli post. :D

filippo84 ha detto...

Scusa Imperterrito, lo so, non dovevo farti innervosire. Quando vi si fanno notare certe cose cominciate a sproloquiare peggio di un malato di Alzheimer. :D
Allora, adesso ti spiego un paio di cosette per far vedere quanto sei... quanto sei... vabbè, non occorre dai... ;)

1) NON sono affatto leghista: il mio avatar di splinder è un bel tricolore (molto leghista, come no!), ho più volte detto di essere NAZIONALISTA e non sono nemmeno originario del Nord. Il fatto che io commenti nel blog di CelticWarrior non vuol dire nulla. Mi capita di commentare anche in blog di sinistra, se lo vuoi sapere. Capito capretta? :D

2) Io non saprei leggere? Beh, tu non sai nemmeno insultare allora, questo è evidente! ;)
Non ho cercato di difendere nuovopatriota, ma ho messo in luce:
a. la tua incapacità di insultare, come dicevo prima; ;)
b. la tua ipocrisia, il tuo moralismo idiota e puramente STRUMENTALE. Hai voglia a scrivere "PER LUI", "PER TIZIO" o "PER CAIO": ti sei fregato, questa è la verità! :D
Ti prego, non cercare di giustificarti ancora: sembreresti più ridicolo di quanto già hai dato prova di essere. :D

Vedi Imperterrito, io so dialogare con le persone che hanno idee diverse dalle mie (l'ho fatto molte volte), ma un tipo insipiente come te non mi resta che mandarlo AFFANCULO. :D

Ciao ciao.

nuovopatriota ha detto...

Ahahahahahahah...
8°D
suvvia, siate comprensivi, ormai è solo un clown che ha finito le piume da metter sotto le ascelle...
8°D

+nuovopatriota+
[il comunista è un frocio con il ciclo mestruale!]

Imperterrito ha detto...

Tu sai dialogare, e lo dimostrano i tuoi commenti scritti TUTTI in blog filo-leghisti-nazionalisti-destrorsi-forzisti, solo con chi la pensa come te. ;)

Quindi non prendermi (e non prenderti) per il culo. Che non ci crede nessuno. Siete solo bravi a farvi i complimenti (=leccarvi il culo) fra di voi. Incapaci di dialogare, come nuovopatridiota dimostra, impedendo i commenti a chi non la pensa come lui.

Imperterrito

filippo84 ha detto...

Un'ultima postilla: nel mio blog non blocco NESSUNO. Quindi Imperterrito, se vuoi, puoi venire anche da me così ti mando AFFANCULO 2 volte! :D

nuovopatriota ha detto...

Coraggio, coraggio...
esiste anche una terapia migliore:
si chiama casa di cura per i superstiti(e) della casta del patridiota sconfitto: come volevasi dimostrare..
8°D

+nuovopatriota+
[il comunista è un frocio con il ciclo mestruale!]

Anonimo ha detto...

il vero uomo e' gay!!!!