domenica 28 ottobre 2007

28 OTTOBRE: UNA MARCIA LUNGA 85 ANNI!

Immoto, come una roccia nel turbinio violento dei flutti, il soldato identitario è una luce ferma e sicura, impossibile da abbattere. Volevano vincerci! Ma come si può fermare chi ha sempre vent'anni! Come si può interrompere una marcia di Civiltà che, seppur incarnata in una forma fisica 85 anni fa, è in realtà in moto da millenni, e per i millenni ancora a venire continuerà a infiammare i cuori e gli spiriti degli uomini arditi, degli ultimi araldi di quella Luce e di quella Tradizione che, già faro d'Occidente, è oggi più che mai ultima preziosa scintilla dell'afflato mitico e divino che gli Dei riposero nel cuore degli uomini. MAI DOMI!
Ne superiori ne eletti...semplicemente migliori! ;)

10 commenti:

nuovopatriota ha detto...

La verità e la giustizia non saranno mai fermate!
La marcia del popolo seguirà il suo corso!
SPADA ALZATA!

+nuovopatriota+
[integrate gli immigrati e i gay.. tra di loro!]

Anonimo ha detto...

Presente!!!

Ave!!!
Lord Invictus

Filippo84 ha detto...

Per l'Ostile

Ma queste vignette le disegni e scrivi tu? Forti! ;)

l'Ostile ha detto...

Sì Filippo...tutta farina del mio sacco ;)

Anonimo ha detto...

1, 10, 100, 1000...."piazzali loreto"!

nuovopatriota ha detto...

anonimo:

Chi ci porteresti, di preciso?
Guidi tu?

+nuovopatriota+
[italia agli italiani! bula bula nella foresta!]

Anonimo ha detto...

Tu in prima fila patriota

l'Ostile ha detto...

Ho appena finito di scrivere il post sulla donna ammazzata e violentata dal solito immigrato. Il blog è dedicato alla memoria di Vanessa Russo ammazzata da il solito immigrato...così come i quattro ragazzini travolti dal furgone guidato d. s. i.. così come le centinaia di vittime di stupri, violenze, sfruttamento ecc...ecc... queste sono le nostre "piazzali Loreto" Quelle di ogni giorno. Costretti ad assistere impotenti alla fine del nostro popolo mentre gruppi di debosciati se la sghignazzano credendosi intoccabili, mentre si tagliano le palle da soli. Eccola la nostra piazzale Loreto caro anonimo...non hai bisogno di invocare nulla, perché noi la nostra piazzale Loreto grazie anche a gretti insetti come te, la viviamo ogni giorno. Ma, sorpresa, questo non ci uccide anzi, come diceva il Filosofo, ciò che non ci uccide ci rende più forti. ALA LA'!

nuovopatriota ha detto...

Va benissimo, 'anonimo'.
Dietro un monitor le palle le avete tutti.
Guida, guida.. vengo volentieri...

+nuovopatriota+
[mai domi! il vero patriota è irriducibile!]

Anonimo ha detto...

Complimenti per la grafica del blog e delle vignette dell'Ostile. Se fosse, politicamente, meno su posizioni di Destra sarebbe, a mio avviso, eccezionale.

Saluto!
http://www.francocolombo.ilcannocchiale.it/